Post

Visualizzazione dei post da 2011

arte e fotografia: circolo di pietra - stone circle

Immagine
Foto di Angelo Vignolo

In Gran Bretagna questo circolo di pietra risalente al neolitico, luogo magico dove si svolgevano riti antichi. Riti che servivano a contattare gli spiriti degli antenati. Ancora oggi tanta magia e tanto fascino.

In Great Britain,thisstone circledating from theNeolithic,magical place whereancient riteswere held.Riteswhich were used tocontact the spiritsof the ancestors.Stillso much magicand so muchcharm.

arte e fotografia. il colore rosso (the red color)

Immagine
Trasmettere una senzazione attraverso un colore: come il  rosso. Siamo nelle festività natalizie e stiamo per festeggiare la nascita di un nuovo anno. Quindi quale colore più del rosso può trasmetterci sensazioni così come queste feste. I mercatini di Natale  (Roma) ci regalano colori a profusione: ecco alcune immagini ed ecco il colore rosso...sensazioni.

Convey afeelingthroughcolor: asthe red.We are in theholiday seasonand we areto celebrate the birthof a new year.So whatcolorofred canconveyfeelingsasthese parties.The Christmas markets(Rome)give uscolorsin profusion:here are some pictures...and beholdthe red colorsensations.




Foto di Angelo Vignolo

arte e fotografia: "totem"?

Immagine
Arte pubblica o totem nella foresta? Con la fotografia è possibile stravolgere la realta. Immaginiamoci una nostra realtà.

Public artor totemin the forest?With photographyyou candistortreality.Imagineour ownreality

                                                          Foto di Angelo Vignolo (2011)

arte e fotografia: " il suono del vento "

Immagine
E' possibile attraverso delle immagini fotografiche (quindi statiche) rappresentare il vento, o meglio il suono del vento? Proviamo. Ascoltate il fruscio del vento tra le canne, lo sciabordio dell'acqua del fiume che scorre spinta dal vento, o il mare con le sue onde, il seme che vola quasi invisibile, il leggero tessuto colorato. Il vento cambia il suo suono e noi lo possiamo immaginare, questo suono, attraverso queste immagini. E' vero?

Is possible throughphotographic images(static) to representthe wind,or rather thesound of the wind?Let's try.Listen tothe rustleofwind inthe reeds, the lappingwaterof the riverthat flowsdriven by the windorthe seawith its waves, the seed thatfliesalmost invisible, thelightcolored fabric.Thewind changesits soundand we canimagine,this sound,through theseimages.Is true?

arte e video - A small history in the station off Rossio - Lisboa

Behind the facade - A small history in the station off Rossio

Un cortometraggio "girato" a Lisbona con la collaborazione di un allievo dell' Università di Lisbona, Dipartimento di Multimediale della Facoltà di Belle Arti e la partecipazione di un "attore" speciale, spagnolo e al Lisbona anche egli per studiare arte. Questa "piccola storia"  vuole essere un racconto collettivo, somma di tante piccole e singole storie di persone che si incontrano per un attimo nella stazione di Rossio a Lisbona.
Scale che salgono e scendono che portano tutta questa gente sconosciuta verso la propria meta.
(Angelo Vignolo)

Ashort film "shot"in Lisbon withthe help ofa studentof theUniversity of Lisbon, Department ofthe Multimedia of the Facultyof FineArtsand the participation ofan "actor" special,Spanish andhe alsoLisbonto study art.This "little story"a storywants to bea collectivesum of manysmall andindividualstoriesof peoplewho meetfor a mo…

L'unicità dell'opera d'arte? Joseph Beyus

Immagine
Alla fine degli anni Sessanta Joseph Beyus, come molti altri artisti, mette in discussione il concetto di opera d'arte come opera unica, destinata a una ristretta élite di facoltosi fruitori, creando multipli, ossia opere in serie numerata, più facilmente accessibili e diffondibili al vasto pubblico.

Joseph Beyus (Krefeld, 1921-Dusseldorf, 1986) Artista tra i più carismatici e controversi degli anni sessanta e settanta, partecipa al movimento d'avanguardia Fluxus; artista sciamano.
In the latesixtiesBeyusJoseph,like manyotherartists,questions theconcept of workas a single workof art,destined toa small eliteof wealthyusers,creatingmultiple, thatworks ina numbered series,easieraccessibility and digitalthe general public.

JosephBeyus(Krefeld,1921-Dusseldorf,1986)Artistof the mostcharismaticand controversialof the sixtiesand seventies,participates in theavant-garde movementFluxusartistshaman.



arte e poesia: beat generation

Immagine
Parigi e il "Beat Hotel"

 Allen Ginsberg (a sinistra) assieme al suo compagno Peter Orlovsky - Allen Ginsberg (left) with her partner Peter Orlovsky

Nel 1957, Ginsberg sorprese il mondo letterario abbandonando San Francisco. Dopo un breve periodo in Marocco, lui e Peter Orlovsky si stabilirono a Parigi dove Gregory Corso li sistemò in uno squallido alloggio sopra un bar al numero 9 di rue Git-le-Coeur, che sarebbe diventato noto come il "Beat Hotel", e dove furono presto raggiunti da William Burroughs e altri. Fu questo un periodo creativo per tutti. Ginsberg finì a Parigi il suo poema epico "Kaddish", Corso compose "Bomb" e il "Marriage", e Burroughs (con l'aiuto di Ginsberg e Corso) mise insieme, raccogliendo gli scritti precedenti, "Naked Lunch". Questo periodo è stato documentato dal fotografoHarold Chapman, che riprese costantemente le immagini dei residenti…

sole e vento

Immagine
E' possibile proporre delle immagini originali (sensazioni) con un video che vuole dare l'idea del vento e della luce del sole. C'è il suono del vento, la luce che filtra ad intermittenza tra le foglie dell'albero. Credo che sia sufficiente per trasmettere le sensazioni volute.

arte dimenticata ? cercarsi autore

Immagine
Questa scultura "giace" insieme a diverse altre in un prato a Campo Cecina, nelle Alpe Apuane - Carrara, purtroppo senza che venga segnalato il nome dell'autore/trice. Chi avesse notizie è pregato di fornirle. E' un peccato che  queste opere siano state "dimenticate" in quel sito; starebbero meglio nelle piazze o strade di Carrara o altre città.

mito e arte

Immagine
La nascita di Afrodite
Afrodite, la Dea del desiderio, emerse nuda dalla spuma del mare e cavalcando una conchiglia giunse all'isola di Citera; quell' isola le parve però troppo piccola, ed essa passò nel Pelopponeso e stabilì infine la sua residenza a Pafo, nell' isola di Cipro, dove si trova ancora la sede principale del suo culto. I fiori sbocciano dove Afrodite posa i piedi. A Pafo le Stagioni, figlie di Temi, si affrettavano a vestirla e adornarla.

The Birthof Aphrodite


Aphrodite, thegoddessof desire,emergednaked from thefoam of thesea andridinga shellcameto the island ofKythira,theislandbutit seemedtoo small,andit passed, andeventually settledinPelopponesohis residence inPaphosinCyprus,where there isstill theheadquartersof his cult.The flowersbloomwhere
Aphroditeposingfeet.InPaphosthe seasons,daughtersof Themis,hurriedto dressandadorn it.

El nacimientode Afrodita



Afrodita, la diosadel deseo,surgiódesnuda de laespuma del marymontaruna conchallegó a la islade Citera,la isl…

arte e mito

Immagine
Il mito olimpico della creazione

All'inizio di tutte le cose, la Madre Terra emerse dal Caos e generò nel sonno suo figlio Urano. Dall'alto delle montagne Urano guardò la dea con occhio amoroso e versò piogge feconde nelle sue pieghe segrete, ed essa generò l'erba, alberi e fiori, unitamente alle belve e agli uccelli. Quelle stesse piogge feceron poi scorrere i fiumi e colmarono d'acqua i bacini, e così si formarono laghi e mari.

Urano generò i Titani dalla Madre terra dopo avere cacciato i Ciclopi, suoi  figli ribelli, nel remoto Tartaro, un sinistro luogo che dista dalla terra quanto la terra dista dal cielo. Un'incudine di ferro precipita per nove giorni prima di toccarne il fondo. Per vendicarsi la Madre terra indusse i Titani ad assalire il padre loro; e così essi fecero, guidati da Crono, il più giovane dei sette che si era armato di un falcetto di selce. Colsero Urano nel sonno e Crono spetatamente lo castrò col falcetto....

Crono sposò sua sorella Rea, cui…

video art

vento e luce

arte e video

dove è finito il suono del vento tra i canneti?

la fotografia come arte

Scrive  Delacroix nel suo Journal (1° settembre 1859) che, dinanzi alla
natura, noi non vediamo "né fili d'erba in un paesaggio né i difetti della pelle
in un viso grazioso". E quand'anche potessimo distinguerli, dovremmo selezionare
i dettagli utili ad eliminare tutti gli altri. Ecco perchè già da allora viene inserita la
fotografia tra le forme di arte.

arte ed immagini

Immagini di un viaggio in tunisia: il sole che nasce sul deserto di sale di chott el jérid, come all'alba del mondo il sole esce dal nulla per esplodere con immensa energia e colore, è come una nuova creazione. La musica di mussorgsky accompagna grandiosamente le immagini.
  la nascita dell'universo ovvero il sole all'alba sul deserto di sale

arte e fotografia

Immagine
due piccoli universi:



Riprendendo in primo piano due semplici spazi erbosi, questi rivelano la loro bellezza e la loro complessità, sono due universi

arte e mitologia - Art and mythology

Immagine
Il mito pelasgico della creazione

All'inizio Eurinome, Dea di tutte le cose, emerse nuda dal Caos e non trovò nulla di solido per posarvi i piedi: divise allora il mare dal cielo e intrecciò sola una danza sulle onde. Sempre danzando si diresse verso sud e il vento che turbinava alle sue spalle le parve qualcosa di nuovo e di distinto; pensò dunque di iniziare con lui l'opera della creazione. Si voltò all'improvviso, afferrò codesto Vento del Nord e lo soffregò tra le mani: ecco apparire il grande serpente Ofione. Eurinome danzava per scaldarsi, danzava con ritmo sempre più selvaggio finchè Ofione, acceso di desiderio, avvolse nelle sue spire le membra della dea ed a lei si accoppiò. Ora il vento del nord, detto anche Borea, è un vento fecondatore; spesso infatti le cavalle, accarezzate dal suo soffio, concepiscono puledri senza l'aiuto di uno stallone. E così anche Eurinome rimase incinta.*
Plinio, Storia naturale IV 35 e VIII 67; Omero, Iliade XX  223

The mythof creat…

arte/fotografia

Immagine
Anche la fotografia è ormai arte, attraverso immagini fotografiche è possibile raccontare una piccola storia.

una piccola nuvola? (foto di angelo vignolo)
nasce una nuova vita (foto di angelo vignolo)

arte vera? - pop art (real art? - pop art)

Immagine
Dopo anni e anni in cui la pittura (e non solo la pittura; per la musica le cose vanno ancora peggio) è vissuta, si può bene dire, scissa in due grandi tronchi non comunicanti e tra loro incombaciabili, la pittura per il popolino, o per il grosso borghese, per coloro che di arte non sanno e non capiscono nulla, e la pittura per quella scarsa èlite intellettuale capace di apprezzarla e di stimarla; dopo anni dunque, noi ci troviamo ad una svolta, forse decisiva; una svolta in cui gli elementi figurali (che siano bottigliette di gazose, o francobolli, uccelli impagliati, o strumenti meccanici, rottami di automobili o lampadine elettriche, poco conta) riescono a suscitare un interesse di carattere estetico anche a degli artisti appartenenti alla categoria "highbrow".*
* Gillo Dorfles, Nuovi riti e nuovi miti, Torino 1965, pag.183

(After yearsand yearsin which thepainting (andnot only thepaintingfor musicthingsare even worse)is experienced,youmay wellsay,split intotwo largetrunks,…

volterra

Immagine
un viaggio nello spazio e nel tempo

arte vera e Roderigo di Castiglia (Palmiro Togliatti)Realismo socialista - (True art and Socialist Realism)

Immagine
realismo socialista

arte vera e realismo socialista - (True art and Socialist Realism)

Immagine
Alla mostra di Bologna, di cui segnalavamo il catalogo, è proprio avvenuto così. Lavoratori intelligenti e onesti cultori delle arti, sbalorditi allo spettacolo di ciò che veniva presentato loro come arte modernissima, non azzardavano però una parola di giudizio sincero, per timore di parere cattivi intenditori, o peggio ancora, reazionari, o persino, nemici personali dei cari compagni e amici pittori e scutori che avevano messo assieme e presentavano quella raccolta delle loro opere. Qualche nostro ingenuo segratario di Lega forse tornò  dalla mostra al paese con la dibattuta convinzione che la Fontana del Nettuno sia ormai da giudicarsi fattura di reazionari, e la rivoluzione artistica cominci quando si dipingano mondine quadre, con fianchi di legno e viso spaccato come il melone fradicio.
Roderigo di Castiglia (Palmiro Togliatti) 1948 in "Rinascita"

At theexhibition inBologna, wherewe pointedthe catalog, it's justhappenedthat way.Intelligentand honestworkersversed in …