Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2014

Un'arte antica: il micromosaico. An ancient art: the micro-mosaic.

Immagine
Verso la fine del 1700, a Roma, presso il Vaticano, viene inventata una tecnica per fare opere in mosaico di piccole dimensioni: Per poter fare copie precise, e preziose, delle opere d'arte presenti in Vaticano. Lo scopo era quello di vendere queste copie ai visitatori (soprattutto stranieri) che sempre più numerosi arrivavano a Roma . Essi chiedevano di portare  nel loro Paese una copia delle grandi opere d'arte create da artisti come Raffaello, Michelangelo ecc. oppure di paesaggi della Roma antica.
Questa tecnica consisteva nel creare una pasta vitrea, formata da silicio fuso mescolato con ossidi metallici. Dopo la fusione questa pasta veniva filata e, dopo il raffreddamento, tagliata in tessere minute di due  o tre millimetri di lato. Questa pasta vitrea poteva avere una gamma notevole di colori. Queste minute tessere venivano poi inserite in una pasta a  base di creta e olio, per formare  opere di forma spesso anche ridottissima. Oltre creare copie di opere famose, la te…