martedì 26 luglio 2016

La principessa del ghiaccio di Pazyryk (Siberia) - The Ice Princess Pazyryk (Siberia)

Nei monti più alti della Siberia, al confine con la Russia, la Cina, la Mongolia, il Kazakistan ci sono i monti Altaj, noti anche come "montagne d'oro".
La storia dell'uomo moderno negli Altaj inizia 3000 anni fa. Le montagne sono diventate punto di partenza della grande migrazione dei popoli: da qui provenivano le tribù note con il nome di Unni che, sotto la guida di Attila, conquistarono Roma.
Ai piedi delle colline dell'Altaj ha combattuto la sua prima battaglia Gengis Khan.
Prima di questi hanno vissuto negli Altaj gli Sciti.
Prima ancora "l' homo di Desinova" ha vissuto sugli Altaj, circa 40.000 anni fa.
Le tracce della prima civiltà nell'Altaj sono state ritrovate sul pianoro meridionale dell'Ukok. Qui, ad una latitudine di più di 2500 metri sul livello del mare, affondano nel permafrost i "Kugan" di Pazyryk.
Tra i numerosi ritrovamenti, in questo sito, certamente il più conosciuto e intrigante è quello della cosiddetta Principessa di Pazyryk  o "Principessa del Ghiaccio". Conservata nel terreno ghiacciato, la mummia della giovane donna di 25 anni.

Ho avuto l'occasione di vedere di persona i reperti scoperti in quel territorio, oggi conservati nel museo dell'Ermitage di Sanpietroburgo. Nel museo non c'è la mummia della "Principessa del ghiaccio" perché conservata a Novosibirsk. Un'emozione unica poter ammirare queste vesti, monili, tappeti, il carro ecc. Tutte opere di grande valore e di grande forza creativa. Questi oggetti riescono a trasmettere una grande forza, segno che il popolo di Pazyryk o dei monti Altaj possedeva una cultura di alto livello.
La " Principessa del ghiaccio" era una sciamana? Visto che la sua sepoltura è degna di una persona importante, se si è comprensibile che ancora oggi gli abitanti di quella zona della Siberia vorrebbero che quella mummia fosse sepolta con tutti gli onori che le competono, Non si può profanare un luogo sacro in nome della scienza.

In the highest of Siberia, the mountains on the border with Russia, China, Mongolia, Kazakhstan cin are the Altai Mountains, also known as "mountains of gold".
The history of modern man in the Altai began 3000 years ago. The mountains have become the starting point of the great migration of peoples were from the tribes known here under the name of Huns who, under the leadership of Attila, conquered Rome.
At the foot of the Altai hills he fought his first battle Genghis Khan.
Before they lived in the Altai the Scythians.
Even before "l 'of Desinova" homo has lived in the Altai, about 40,000 years ago.
The traces of the first civilization nell'Altaj were found on the southern plateau of? Ukok. Here, to a ltitudine of over 2500 meters above sea level, the sink in permafrost "Kugan" Pazyryk.
Among the many findings, on this site, certainly the best known and most intriguing is that of the so-called Princess of Pazyryk or "Ice Princess". Preserved in the frozen ground, the mummy of the young woman of 25 years.

I had the opportunity to see in person the finds discovered in that territory, now kept in the Museum of Hermitage of Sanpietroburgo. In the museum there is no mummy of the "Princess of the Ice" because kept in Novosibirsk. A unique emotion to admire these dresses, jewelry, carpets, wagon and so on. All works of great value and of great creative force. These objects can convey a great strength, a sign that the people of Pazyryk or Altaj Mountains possessed a high-level culture.
Was the "Princess of the Ice" a shaman? Since his burial is worthy of an important person, if it is understandable that even today the inhabitants of that area of Siberia would like that mummy to be buried with all the honors that compete with them, can not be profaned a sacred place in the name of science.

 Mummia della "Principessa del Ghiaccio" -  Mummy of "Ice Princess"



 Ricostruzione della "Principessa" e dei suoi abiti.  - Reconstruction of the "Princess" and her clothes.






Tatuaggi della "Principessa del Ghiaccio" - Tattoos of "Ice Princess"





Veste della principessa di Pazyryk. Museo dell'Ermitage . Sanpietroburgo . Princess of Pazyryk dress. Hermitage Museum. SanPietroburgo



Veste della principessa di Pazyryk e copricapo. Museo dell'Ermitage - Sanpietroburgo
Dresses of Pazyryk Princess and Headgear. Hermitage Museum - Sanpietroburgo




Mummia di Pazyryk. Museo dell'Ermitage - Sanpietroburgo  - Mummy of Pazyryk. Hermitage Museum - Sanpietroburgo



Carro della principessa di Pazyryk . Museo dell'Ermitage -  Sanpietroburgo  - Pazyryk Princess's wagon. Hermitage Museum - Sanpietroburgo



Photos at the Hermitage Museum of Angelo Vignolo
Foto al museo dell'Ermitage di Angelo Vignolo -
















Cave town - Città nelle caverne.

The oldest cave town in Georgia. Back in the first millenium BC it was a flourishing city situated on the grat east-west trade route, the ...