giovedì 8 marzo 2012

ancora arte romana in nord africa- even roman art in north africa

Si torna  a parlare dell'arte romana nel nord africa nel periodo imperiale, dopo la conquista di Cartagine (siamo nel III secolo d.C.), e del grande livello raggiunto dagli artisti. In quella regione, ormai Roma a tutti gli effetti, i romani creano insediamenti che devono affermare la grandezza dell'impero. Il nord africa acquista importanza strategica notevole, sia perchè diventa granaio per Roma sia perchè serve ad affermare il controllo del Mediterraneo. Le opere visibili oggi dimostrano tali affermazioni.

He spoke again of Roman North Africa in the imperial period, after the conquest of Carthage (we are in the third century AD), and the high level reached by the artists. In that region, now Rome, in effect, create the Roman settlements that have to affirm the greatness of the empire. The north africa buy great strategic importance, both because it becomes a granary for Rome because both need to assert control of the Mediterranean. The works seen today demonstrate such statements.

Satiro - Sileno (Scultura in marmo III Sec. d.C) Museo di Cartagine
Foto di Angelo Vignolo 2011

Cave town - Città nelle caverne.

The oldest cave town in Georgia. Back in the first millenium BC it was a flourishing city situated on the grat east-west trade route, the ...